Stampa
 
I nostri preferiti Rock LEONARD COHEN - Songs Of Love & Hate (Columbia 1971)
 

LEONARD COHEN - Songs Of Love & Hate (Columbia 1971) Hot

Image Il canadese Leonard Cohen, dopo aver pubblicato due romanzi, “The Favorite Game” e “Beautiful Losers”, e altrettante raccolte di poesie, "Let Us Compare Mythologies" e "Parasites Of Heaven", viene incoraggiato con successo da Judy Collins a metterne in musica alcune: nasce cosi’, casualmente, la storia musicale di uno dei massimi poeti della seconda metà del novecento. Il cantautore di Montreal, dopo aver pubblicato i primi dischi “Songs Of Leonard Cohen” nel 1968 e “Songs From A Room” nel 1970,conclude la migliore trilogia della storia della musica d’autore con “Songs Of Love And Hate”; un disco in cui l'accompagnamento ha maggior rilevanza, le canzoni, piu` lunghe del solito, raccontano storie drammatiche e la voce di Cohen si sposa ancor meglio con clima dell’album, magistralmente descritto dal titolo. L’inizio struggente di “Avalanche”, non a caso scelto da Nick Cave come brano d’apertura della sua carriera solista, è intrisa di un'intensita` drammatica senza precedenti, cosi’ come la parabola dal sapore biblico “Last Year’s Man” e le ballate “Dress Rehearsal Rag” e “Love Calls You By Your Name” per poi finire con la storia sconvolgente di una “Joan Of Arc” stanca della vita. A far da contraltare a queste canzoni l’allegria delle sole “Diamonds In The Mine” e “Sing Another Song, Boys”,sprazzi di luce nella depressione più gelida. Ma il capolavoro è una canzone in forma di lettera, "Famous Blue Raincoat" , un singolarissimo rovesciamento di una comune situazione di vita, dove un marito, sullo sfondo del grigio paesaggio invernale di città, scrive una straziante lettera all'amante della moglie dove il sentimento verso l'antagonista è di comprensione, non di odio. Una pietra miliare nella discografia contemporanea e di conseguenza un album da avere nel proprio scaffale. (Andrea Tassistro)

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews