Mi sono imbattuto in una copertina di Theresa Woodward ascoltando un disco della pianista Barbara Carroll, una delle poche jazziste donne attive negli anni '50. Quando ho scoperto che anche l'art director era una donna, mi sono incuriosito. Ho fatto una serie di ricerche, ma non ho trovato nulla, se non qualche disegno pubblicitario. Su YouTube ci sono tre video postati dal figlio Scott, in cui Theresa disegna, seduta su un letto di una stanzetta. È anziana, ma sorridente e ancora rapida nel tratto. Tra i commenti quelli di un suo studente che l'ha avuta come insegnante alla fine degli anni Settanta alla California State University a Long Beach, in un corso di illustrazione. Un altro chiede di poterle parlare perché quando era un ragazzino nel 1969, gli ha disegnato un ritratto in una spiaggia chiamata Percebu nel lato est della Baja Sea of Cortez (in Messico). Non sono riuscito a scoprire altro: ho trovato solo quattro copertine, molto colorate e felici, con cui la ricordo in rubrica. (Danilo Di Termini).

cop2

cop1

cop4

cop3

Top ten del mese

Nessun risultato trovato