Stampa
PDF
 
Jazz Recensioni JOHN ABERCROMBIE QUARTET – 39 Steps
 

JOHN ABERCROMBIE QUARTET – 39 Steps JOHN ABERCROMBIE QUARTET – 39 Steps Hot

JOHN ABERCROMBIE QUARTET – 39 Steps

Dettagli

Titolo
39 Steps
Anno
Casa discografica

Dopo il convincente “Within a Song” dello scorso anno, con Joe Lovano e sempre su ECM, il chitarrista John Abercrombie persevera nella formazione in quartetto, aggiungendo a Drew Grass e Joey Baron il pianista Marc Copland, compagno fin dagli esordi nel gruppo di Chico Hamilton e nei Dreams, uno dei primi gruppi jazz-rock alla fine degli anni ‘60. Il ricongiungimento avviene nel segno di un lirismo, molto affine al pianismo impressionistico di Copland (che firma due brani, sei sono di Abercrombie, chiude un’improvvisazione collettiva sullo standard "Melancholy Baby").
 L’omaggio ad Hitchcock (oltre a “39 steps”, ci sono anche “Vertigo”, “Shadow of a doubt” e “Spellbound”) è ovviamente un vezzo, ma alla fine sembra proprio una ciliegina su una torta di jazz contemporaneo davvero ben riuscita. (Danilo Di Termini)

 

 

opinioni autore

 
JOHN ABERCROMBIE QUARTET – 39 Steps 2013-10-27 21:37:47 Danilo Di Termini
Giudizio complessivo 
 
92
Danilo Di Termini Opinione inserita da Danilo Di Termini    27 Ottobre, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

Nessun risultato trovato