Stampa
PDF
 
Rock Recensioni LOW - C'Mon
 

LOW - C'Mon LOW - C'Mon Hot

LOW - C'Mon

Dettagli

Artista
Titolo
C’Mon
Anno
Casa discografica

Gli anglosassoni dicono, sinteticamente, more of the same. Ossia, la solita storia. L’espressione tuttavia può avere anche un significato positivo. Esempio pratico: l’ultimo disco dei Low da Duluth, Minnesota. Formazione oramai storica della musica indie americana, i tre Low (Alan Sparhawk e Mimi Parker, marito e moglie, con il bassista Steve Garrington) tornano dopo una serie di vagabondaggi stilistici alla formula che li ha resi i Low. Ballate ipnotiche e lente, giocate sull’incrocio delle voci e un accompagnamento defilato ma denso. L’età ha smussato certi angoli ed è un piacevole passo folk che accompagna alcuni brani, ma l’essenza della musica è la stessa di dischi importanti come Secret Name (1999), dischi che hanno saputo raccontare uno stile personale e intimo, ancora oggi vivo e fascinoso. C’Mon, dunque, è più di una conferma. (Marco Sideri)

vedi sotto video

opinioni autore

 
LOW - C'Mon 2011-05-03 20:46:16 Marco Sideri
Giudizio complessivo 
 
81
Marco Sideri Opinione inserita da Marco Sideri    03 Mag, 2011
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
84
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
78
Valutazione Utenti
 
0 (0)