Stampa
PDF
 
Jazz Recensioni Nuove ristampe in lp della Tone Poet
 

Nuove ristampe in lp della Tone Poet Nuove ristampe in lp della Tone Poet

Ancora due ristampe in vinile della Tone Poet in uscita venerdì 6 maggio
TONE POET, la collana creata nel 2019 in occasione degli 80 anni dell'etichetta blu prosegue le pubblicazioni. La collezione di ristampe Blue Note in vinile è nata con l'intento di celebrare il viaggio musicale e sonoro dei grandi artisti che hanno percorso il proprio cammino creativo nei solchi dei grandi album Blue Note, contribuendo a fare del marchio una leggenda. La serie nasce dall'ammirazione di Don Was (Presidente di Blue Note) per le eccezionali ristampe per veri audiofili realizzate dalla compagnia indipendente Music Matters. Di conseguenza, Joe Harley (noto come 'The Tone Poet') è stato chiamato in veste di curatore di una serie speciale di ristampe dedicate alla famiglia di etichette riunita sotto il marchio Blue Note. Una meticolosa attenzione al dettaglio ha coinvolto tutti gli aspetti della riproduzione, dalla grafica delle buste alla cura della stampa, dalla qualità inarrivabile del mastering affidato a Kevin Gray al pressing su vinile da 180 grammi siglato Record Technology Inc. Gli audiofili appassionati sono assolutamente entusiasti di questa serie, al top nel suo genere.

FREDDIE HUBBARD - BREAKING POINThubbard

Uno dei migliori album Blue Note della lunga serie siglata negli anni dal formidabile trombettista, inciso nel 1964 poco dopo che Hubbard aveva lasciato i Jazz Messengers di Art Blakey. Proiettato in un futuro in cui il jazz modale (con qualche venatura free) è di scena, il quintetto era completato da James Spaulding (sax contralto e flauto), Ronnie Mathews (piano), Eddie Kahn (contrabbasso) e Joe Chambers (batteria). Hubbard segnò così il suo ingresso fra i veri protagonisti.

Acquistabile su sumup

 

wilsonGERALD WILSON - MOMENT OF TRUTH

Ne primi anni '60 il grande compositore, arrangiatore e direttore d'orchestra Gerald Wilson iniziò ad incidere alcuni album che ancora oggi sono considerati fra i migliori di tutta la sua lunga ed onorata carriera. MOMENT OF TRUTH, del 1962, è il secondo di questi e vede la big band di Wilson impegnata in nove brani, dei quali sette erano di suo pugno e tra gli altri due spicca una favolosa versione del davisiano Milestones.

Acquistabile su sumup

 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

Nessun risultato trovato